mercoledì 3 settembre 2008

L’ossessione di scattare fotografie

Sul sito Food Porn (www.foodporn.com) ci sono molte sezioni tematiche, tra le quali una “hard core” e una “self pleasure”: ma non bisogna pensare male. Ci sono le fotografie – molte di funghi – e alcune ricette. E un link ad un sito in cui comprare tazze, magliette o canottiere con il cibo preferito in bella mostra (www.cafepress.com/foodporn).
Slash Food (www.slashfood.com/) ha la struttura cronologica di un blog ed è ricco di informazioni.
TasteSpotting (www.tastespotting.com/), sito nato nel gennaio del 2007, propone forse le fotografie più belle. O, come la definiscono, una collezione “ossessiva e compulsiva” di immagini che rimandano ad oggetti deliziosi.
C’è anche un gruppo su Flickr, social network di fotografie, che conta circa 11.500 membri e quasi 180.000 fotografie. Tutte all’insegna della rappresentazione di quel tempo che precede il morso, quel tempo dedicato ad assaporare l’attesa piuttosto che il cibo stesso. Proprio come l’attesa di un amore era un cardine dell’amore occidentale.

(DNews, 3 settembre 2008)